Qatar 2022, la Germania non sarà punita per “l’urlo soffocato”

La Fifa ha fatto sapere che non ci saranno punizioni per la nazionale tedesca

Non ci saranno azioni disciplinari da parte della Fifa per i giocatori della Germania che hanno portato a un nuovo livello la protesta della fascia One Love, coprendosi la bocca in un urlo soffocato durante la foto di gruppo.

La mossa ha provocato forti tensioni tra le 7 Nazioni europee che hanno sostenuto la campagna One Love e la Fifa, che ha proibito l’uso della bandiera arcobaleno.

«Era un segnale, un messaggio che volevamo lanciare. Volevamo trasmettere il messaggio che la Fifa ci sta mettendo a tacere», ha spiegato il Ct della Germania, Hansi Flick.

In un tweet della Federazione tedesca è stato aggiunto: “Volevamo utilizzare la nostra fascia da capitano per difendere i valori che abbiamo nella nazionale tedesca: diversità e rispetto reciproco. Insieme ad altre nazioni, volevamo che la nostra voce fosse ascoltata. Non si trattava di fare una dichiarazione politica: i diritti umani non sono negoziabili. Dovrebbe essere dato per scontato, ma non è ancora così. Ecco perché questo messaggio è così importante per noi. Manteniamo la nostra posizione”.

di: Micaela FERRARO

FOTO: EPA/Friedemann Vogel

Lascia un commento