TikTok sotto accusa: avrebbe ceduto alla Cina i dati degli utenti

L’Ue ha deciso di indagare sul trasferimento di dati dei cittadini europei a Pechino e sulle pubblicità rivolte ai minori

TikTok è avrebbe ceduto alla Cina i dati degli utenti. L’Europa ha quindi deciso di indagare sul trasferimento a Pechino di dati di cittadini comunitari e sulle pubblicità mirate rivolte ai minori. Lo conferma la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen.

Gli investigatori dovranno verificare se il social cinese rispetta o meno i requisiti del Gdpr, il Regolamento generale sulla protezione dei dati europeo.

«Le pratiche sui dati di TikTok, anche per quanto riguarda i trasferimenti internazionali delle informazioni, sono oggetto di numerosi procedimenti in corso – ha scritto von der Leyen in una lettera condivisa su Twitter dal Commissario della Federal Communications Commission degli Usa Brendan Carr – ciò include un’indagine della Commissione per la protezione dei dati irlandese sulla conformità di TikTok a diversi requisiti del Gdpr, anche per quanto riguarda i trasferimenti di dati in Cina e il trattamento dei dati dei minori, e il contenzioso dinanzi ai tribunali olandesi».

di: Francesca LASI

FOTO: SHUTTERSTOCK

Lascia un commento