Gabiano, venticinquenne uccide la madre a coltellate e la chiude in un sacco

Una donna di 53 anni è stata uccisa a coltellate dal figlio venticinquenne ieri sera a Gabiano, nell’alessandrino. Non si conoscono ancora i motivi del gesto ma pare che il giovane soffrisse di crisi depressive.

L’uomo, dopo aver ucciso la madre, l’ha ciusa in un sacco dell’immondizia lasciandolo sul pavimento della cucina. POi, con gli abiti sporchi di sangue, si è presentato dai carabinieri per raccontare cosa aveva appena fatto.

L’articolo Gabiano, venticinquenne uccide la madre a coltellate e la chiude in un sacco proviene da Quotidiano Piemontese.

Lascia un commento