«Calabria troppo penalizzata». Occhiuto blocca l’accordo sul riparto dei fondi sanitari

ROMA Durante la Conferenza delle Regioni, a quanto si apprende, il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, ha paventato l’ipotesi di non dare l’intesa al riparto del fondo per il servizio sanitario nazionale per il 2022, perché la Calabria risulterebbe al momento estremamente penalizzata dalla suddivisione delle risorse. Il governatore azzurro ha chiesto di rivedere i criteri del riparto e ha ottenuto un ulteriore approfondimento martedì prossimo.La questione era già emersa in una dichiarazione del governatore della Basilicata Vito Barfdi. «Abbiamo rinviato» la discussione sul riparto del fondo per il Servizio Sanitario Nazionale «alla prossima settimana anche perché ci sono delle titubanze da parte di alcune Regioni, Lombardia, Campania e Calabria, da verificare», ha spiegato Bardi al termine della Conferenza delle Regioni. «Da un punto di vista tecnico è più semplice, da un punto di vista politico ci vuole l’accordo, che è quello che per ora mi sembra che manchi», ha concluso. (Ansa)

L’articolo «Calabria troppo penalizzata». Occhiuto blocca l’accordo sul riparto dei fondi sanitari proviene da Corriere della Calabria.

Lascia un commento