Ucraina, Zelensky rende omaggio al memoriale di Kiev

(LaPresse) Il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky e la First Lady Olena Zelenska hanno posato le candele al memoriale per i manifestanti morti durante le proteste nel 2014. Il memoriale, noto come ‘Heavenly Hundred’, si riferisce a quei manifestanti che sono morti durante la rivoluzioe del 2014 che, alla fine, causò la cacciata dell’allora presidente Viktor Yanukovich. Nell’ambito delle commemorazioni del Giorno dell’Indipendenza, Zelensky e la moglie hanno portato candele al memoriale di Kiev, dove molti manifestanti furono uccisi a colpi di arma da fuoco. La festa commemora la dichiarazione di Indipendenza dell’Ucraina dall’Unione Sovietica del 24 agosto 1991.

Lascia un commento