Bonus 200 euro a 13 milioni di Pensionati e per far domanda c’è tempo fino a ottobre

Il Bonus 200 euro è stato erogato a oltre 13 milioni di pensionati e circa 800mila nuclei percettori di reddito di cittadinanza durante il mese di luglio. E’ quanto scrive Inps in una nota stampa a proposito dell’erogazione del Bonus una tantum previsto del Decreto Aiuti di maggio.

Nello specifico, al primo luglio hanno ricevuto l’accredito 13 milioni e 137 mila pensionati, tra titolari di trattamenti pensionistici, di accompagnamento alla pensione, ai titolari di assegno per invalidità e di assegno sociale.

Bonus 200 euro colf e badanti: domanda e pagamenti INPS

Se pensionati e percettori di RdC lo hanno ricevuto in aumatico a luglio (anche se migliaia di percettori RdC continuano a far sapere di non aver ricevuto nulla), restano da soddisfare la altre categorie che il Bonus lo ricevono su domanda. A partire dai lavoratori domestici.

Per Colf e Badanti la procedura per far domanda è stata aperta a fine giugno e a luglio hanno già ricevuto i primi pagamenti. Si parla di 427mila domande pervenute. Per loro c’è tempo un altro mese e mezzo per presentare la domanda. La scadenza è infatti al 30 settembre 2022. Per loro, fa sapere Inps, sono stati ridotti al massimo i tempi dell’istruttoria: badanti e colf possono consultare l’esito della loro richiesta nel giro di circa quattro giorni lavorativi dalla domanda.

Bonus 200 euro: chi lo riceve a ottobre?

Chiusa una fase, ora se ne passa ad un altra, che riguarda tutte le altre categorie beneficiarie.

A ottobre – ricorda la nota – Inps erogherà il bonus in maniera automatica:

ai titolari di Naspi e Dis-Coll (purché in disoccupazione a giugno), ai beneficiari della Disoccupazione agricola 2021 erogata durante il 2022ai titolari delle ex Indennità Covid, Bonus 2.400 euro e 1.600 euro previsti nel corso del 2021 dai Decreti Sostegni e Sostegni bis.

Le altre categorie chiamate a presentare domanda possono hanno tempo fino al 31 ottobre. Ed è da ottobre che verranno lavorate le richieste trasmesse all’Inps da:

co.co.co. con un contratto attivo al 18 maggio 2022 e reddito fino a 35mila euro;stagionali, a tempo determinato e intermittenti con 50 giornate di lavoro effettivo nel 2021 e reddito fino a 35.000 euro (compresi i lavoratori a tempo del settore agricolo); iscritti al Fondo Pensione Lavoratori dello Spettacolo con 50 contributi giornalieri nel 2021 e reddito fino a 35.000 euro; autonomi occasionali privi di partita Iva, non iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie, che abbiano versato almeno un contributo mensile nel corso del 2021; incaricati di vendite a domicilio che possano far valere per il 2021 un reddito superiore a 5.000 euro.
Nuovo Bonus 200 euro Decreto Aiuti bis: a chi spetta?

Inps ricorda anche che il Decreto Aiuti bis entrato in vigore ad agosto, ha previsto inoltre l’estensione del bonus anche a lavoratori non coperti dal precedente decreto. Si tratta di:

cassaintegrati e lavoratrici rientrate dalla maternità, lavoratori sportivi, dottorandi e assegnisti di ricerca;pensionati dal primo luglio 2022.

E’ stato inoltre previsto un ulteriore stanziamento di 100 milioni di euro per l’erogazione del bonus 200 euro agli autonomi e ai professionisti.

In particolare, per autonomi e professionisti (una platea stimata in 3 milioni di persone), come spiegato dal decreto attuativo appena firmato dal ministro Orlando, sarà necessario presentare domanda al proprio ente di previdenza.

Di recente Tuttolavoro24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News

Resta aggiornato con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.

Segui la nostra pagina Facebook facendo clic qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].

L’articolo Bonus 200 euro a 13 milioni di Pensionati e per far domanda c’è tempo fino a ottobre proviene da TuttoLavoro24.

Lascia un commento