Reggio: il 17 agosto presentazione volume “Ponti sdarrupati” di Alfredo Panetta – Passigli poesia

Mercoledì 17 agosto 2022 alle ore 21:00, nella suggestiva cornice del Chiostro San Giorgio della chiesa degli artisti di Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria e la chiesa degli artisti di Reggio Calabria, presentano il volume di poesia “Ponti sdarrupati” (Il crollo del ponte) di Alfredo Panetta, Passigli poesia. Aprono la manifestazione gli interventi di don Nuccio Cannizzaro, parroco di San Giorgio al Corso, chiesa degli artisti e Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis. Intervengono la poetessa Giusy Busceti, presidente della Casa della Poesia al Trotter di Milano, Ottavio Rossani, giornalista del Corriere della Sera, poeta e pittore, Pasquale Amato, presidente del Premio di Poesia Nosside di Reggio Calabria. Sarà presente il poeta Alfredo Panetta, nato a Locri (RC), vive a Milano, ma continua a scrivere nella sua lingua madre, il dialetto calabrese del basso ionico reggino.

Le sue precedenti raccolte sono: Petri ‘i limiti (Pietre di confine, Moretti & Vitali 2005 – premio Montale Europa per l’inedito), Na folia nt’è falacchi (Un nido nel fango, Edizioni CFR 2011 – premio Pascoli), Diricati chi si movinu (Radici mobili, La Vita Felice 2015 – premio Thesaurus) e Thra sipali e sònnura (Tra rovi e sogni, Puntoacapo 2018 – premio Di Liegro). Giovanni Teseo nella prefazione del libro, scrive che è stato Giovanni Pontiggia il primo a notare quanto il suo verso sembri fatto “di calcinacci, di terra, di grumi, di grondanti umori”. Nei versi dialettali di Panetta “c’è sempre, la concretezza estrusa di una parola incarnata, che coltiva gli schianti e che pare sporgere dalle rughe o dalle crepe profonde del vivere. Nell’ultimo libro, c’è qualcosa di nuovo, qualcosa che muove da un tragico fatto di cronaca e che su quel fatto concepisce un intero e ben connesso, e laicissimo oratorio.

L’articolo Reggio: il 17 agosto presentazione volume “Ponti sdarrupati” di Alfredo Panetta – Passigli poesia proviene da IlDispaccio.

Lascia un commento