In ospedale sotto choc la donna ritrovata all’Elba dopo 36 ore di ricerche

Ritrovata ieri, 15 agosto, dopo 36 ore di ricerche, Marina Micalizio, figlia di Pippo, il noto poliziotto anti mafia, la donna di 48 anni dispersa a Procchio, frazione di Marciana Marina, sull’isola d’Elba, dove si trovava in vacanza insieme al marito, è ora ricoverata in ospedale a Grosseto, sotto choc. 

Ancora, quindi, non è stata ascoltata dagli inquirenti per ricostruire cosa le sia accaduto.

La donna era in mare, infreddolita, vicino agli scogli, nella stessa zona dove, poco prima, era stato ritrovato il corpo senza vita del 4 zampe, probabilmente annegato.

Lascia un commento